TRECCIA RUSSA ALL’ARANCIA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

QUALCHE GIORNO FA, LA MAMMA DI UNA MIA ALLIEVA, MI HA FATTO DONO DI UN VASETTO DI MARMELLATA DI ARANCE FATTA IN CASA. AVEVO GIA’ ASSAGGIATO UNA CROSTATA FATTA CON QUESTA MARMELLATA ED ERO RIMASTA COLPITA DALLA BONTA’.

COSI IL REGALO DELLA STESSA NON SI E’ FATTO ATTENDERE MOLTO, UN VASETTO MOLTO CASALINGO MA CON UN CONTENUTO STRAORDINARIO, UNA BONTA’ VERAMENTE UNICA, E POI PENSANDO AL LAVORO CHE STA DIETRO ALLA PREPARAZIONE DI UNA MARMELLATA DI ARANCIA, L’HO APPREZZATO ANCOR DI PIU’.

COSI’ QUESTA MARMELLATA E’ FINITA PER FARCIRE UN LIEVITATO, NON POTEVA CHE ESSERE COSI’.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

INGREDIENTI

400 g FARINA 00

145  g LATTE

4      g LIEVITO

70    g ZUCCHERO

65    g BURRO più 20 g PER LA FARCIA

90    g UOVA più 1 per lucidare

MARMELLATA di ARANCIA

MANDORLE A LAMELLE

PREPARAZIONE

SCIOGLIERE IL LIEVITO NEL LATTE, LASCIARLO AGIRE UN QUARTO D’ORA FINO A CHE SI FORMA UNA SCHIUMETTA.

NELLA PLANETARIA MESCOLARE LA FARINA, AGGIUNGERE IL LIEVITO, LO ZUCCHERO, LE UOVA, INCORPORANDOLE BENE, E PER ULTIMO IL BURRO. LAVORARE L’IMPASTO FINO A RENDERLO LISCIO E OMOGENEO, COPRIRLO E LASCIARLO RADDOPPIARE DI VOLUME, ESSENDOCI POCO LIEVITO CI VORRANNO 2 ORE ALMENO, DURANTE QUESTO TEMPO, RIPRENDETE L’IMPASTO E FATE DELLE PIEGHE A TRE , QUESTO PER DARE PIU FORZA ALL’IMPASTO.

PRENDETE L’IMPASTO E SENZA LAVORARLO RIPIEGATELO SU SE STESSO, PRIMA UNA META’ E POI L’ALTRA, FATE ALMENO DUE GIRI DI PIEGHE.

FINITO IL TEMPO DI LIEVITAZIONE RIPRENDETE L’IMPASTO E STENDETELO IN UN RETTANGOLO, SPENNELLATE DI BURRO FUSO, SPALMATE LA MARMELLATA E DISTRIBUITE LE LAMELLE DI MANDORLA.

A QUESTO PUNTO ARROTOLATELO SU SE STESSO DALLA PARTE LUNGA, INCIDETELO OTTENENDO DUE STRISCE CHE ANDRETE AD INTRECCIARE.

SPENNELLATE LA TRECCIA CON UN UOVO LEGGERMENTE SBATTUTO E DECORATE CON LE LAMELLE DI MANDORLA.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

COPRITE E LASCIATE LIEVITARE ANCORA UN’ORA.

CUOCETE IN FORNO A 190° per 20/25 MINUTI.OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lo Tsoureki dolce tipico greco e gli auguri di Buona Pasqua

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

P1010705.JPG

Le temperature di questi giorni sono decisamente alte per la stagione, ma molto gradevoli, la mattina quando esco di casa e percorro il tratto di strada che mi porta alla stazione ritrovo tutta la primavera, merli che si fanno sentire, piante nel pieno della fioritura e quel tepore gradevole…

IMG_6615

Lo Tsoureki è un dolce lievitato tipico delle cucine della Grecia, Turchia e dei Balcani. Consumato il giorno di Pasqua, è un pane formato da pasta intrecciata, la sua forma può variare da circolare a treccia o perfino a forma di bambola, tutte comunque con il tipico uovo rosso.

Sono pani festivi e a seconda della festività hanno un nome diverso, tipico di questo pane è l’uso di latte anziché acqua per impastare la farina, uova, zucchero, lievito, burro e aromattizanti quale il cardamomo, la scorza d’arancia o il mahlab,una spezia che ricorda la ciliegia, ma abbastanza difficile da reperire.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

INGREDIENTI

355 g  farina oo

3     g   lievito di birra disidratato

90   g   latte

40   g   burro

70   g   zucchero

2     uova

1 cucchiaino di cardamomo

scorza d’arancia

zucchero a granella e uovo per rifinire

uova decorate

PROCEDIMENTO

Miscelare la farina con il lievito, aggiungere il latte, lo zucchero, le uova ed infine il burro poco per volta.

Lavorare fino ad avere un impasto liscio, almeno 10 minuti, coprire e lasciare lievitare fino al raddoppio, ci vorranno dalle due alle tre ore perché abbiamo usato poco lievito ma sicuramente il prodotto sarà più digeribile, riprendere l’impasto e dividerlo in due parti che arrotolerete su se stesse a mo di treccia e chiuderete a ciambella, mettere al centro l’uovo decorato, spennellare con l’uovo leggermente sbattuto e decorare con lo zucchero.

Lasciare lievitare ancora un ora.

Infornare a 190° per 20 minuti.

BUONA PASQUA

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Pane al cacao con noci uvette e gocce di cioccolato

 

IMG_6524
Mettete una domenica con un tempo cosi cosi, impegni famigliari che ti costringono a stare a casa…L’ideale per provare un pane goloso.  E allora impastiamo…
Il pane per me racchiude amore e vita,  impastare, infornare, sentire il profumo e vederne il risultato è qualcosa che mi rende felice.
L’impasto di quasto pane è dedicato  al cacao, e come sappiamo il cacao ha un potere antiossidante tra i più elevati in assoluto, è energetico e secondo alcuni studi avrebbe virtù antidepressive.
Io l’ho abbinato alle noci per la parte croccante e alle uvette per la parte dolce, il risultato è un pane super energetico per una super merenda .

IMG_6524FullSizeRender(7)
—————————————————————————————-
INGREDIENTI
50   g farina 00
100 g acqua
5     g lievito di birra  secco
———————————-
400 g farina 00
40   g cacao amaro
180 g acqua                                                             .
130 g zucchero
50   g burro
40   g gocce di cioccolato
30   g noci sgusciate
40   g uvette

PROCEDIMENTO
In un contenitore sciogliere il lievito nell’acqua e aggiungere la farina, mescolare coprire e lasciare agire per mezz’ora. Nella planetaria  mescolare la farina con il cacao, aggiungere il lievitino, lo zucchero ed infine il burro ammorbidito poco per volta.Lavorare l’impasto finchè risulta liscio, infine aggiungere le gocce di cioccolato , coprire e lasciare lievitare per un’ora. Riprendere l’impasto e dagli un giro di pieghe a tre, formare il pane, adagiarlo su carta forno, coprirlo e lasciarlo lievitare  ancora un’ora. Infornare a 200° per 10 min.abbassare a 180° e cuocere per 25 minuti.
L’ideale è cuocerlo su pietra refrattaria prima scaldata per almeno mezz’ora.

IMG_6525

OLYMPUS DIGITAL CAMERA