Couronne Bordelaise

La Couronne Bordelaise è una dei pani più belli che abbia mai visto, è un pane tipico della campagna francese, in particolare di Bordeaux, con una mollica leggera e una crosticina croccante pronto per essere tagliato a fette e gustato.

Un pane da preparare per un’occasione speciale o una festività, sicuramente farete un gran figurone.

couronne-2

INGREDIENTI

350g di farina tipo 1

150g di farina di grano duro

6g di lievito di birra secco

330g di acqua

1 cucchiaio di miele

13g di sale

 

PREPARAZIONE

Sciogliere in lievito nell’acqua con lo zucchero e incorporare 50g di farina, coprire e lasciare lievitare per mezz’ora.

Nella planetaria versare la rimanente farina, incorporare il lievito e lavorare con il gancio finché l’impasto non si stacca dalle pareti, incorporare anche il sale. Coprire e porre in un posto tiepido fino al raddoppio (circa 2 ore).

Successivamente riprendere l’impasto e dividerlo in due parti, stenderne una parte e disporla a foderare come da fondo, in una ciotola, prima ricoperta con carta da forno, e disporla nella parte centrale di una teglia anch’essa foderata di carta da forno, spennellare la parte con l’olio, dopodiché  disporre le palline tutt’intorno, tagliare a spicchi la parte centrale e rivoltarla sopra le palline, coprirle e lasciarle lievitare per un’altra ora.

couronne-9couronne-1

La farina di tipo 1 che ho usto contiene un maggior quantitativo di crusca e di germe del grano, le parti più ricche di sostanze nutritive, quindi maggiore contenuto di fibre, il risultato, l’utilizzo di questa farina darà un’impeccabile sapore rustico e un profumo più intenso alle vostre preparazioni.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

 

BRIOCHE arrotolata alla zucca con gocce di cioccolato miele e cannella per il contest di Ottobre di #seiincucina

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA
BRIOCHE ARROTOLATA ALLA ZUCCA CON GOCCE DI CIOCCOLATO, CANNELLA E MIELE
L’autunno ormai ha fatto la sua entrata, il freddo è arrivato, le foglie degli alberi hanno preso il classico colore rossastro e con il primo freddo viene voglia di coccolarsi  con  una tazza di tè fumante e una fetta di questa BRIOCHE che oggi vi presento.
La ricetta è una rivisitazione della torta di rose con l’aggiunta nell’impasto della zucca, con questa ricetta partecipo al contest di #seiincucina del mese di ottobre.
La zucca come dicevo, è la regina della ricetta, che in questa BRIOCHE incontra le gocce di
cioccolato, il miele e la cannella per un connubio dal sapore autunnale.
OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA 

INGREDIENTI
500 g di farina 00 w260
50. g latte
2 uova
50 g zucchero
7 g lievito secco
12 g sale
100 g burro morbido
200 g zucca cotta al forno
Per la FARCITURA
20 g burro sciolto
50 gocce di cioccolato
2 cucchiai di miele
2 cucchiaini di cannella in polvere
1 uovo
Mettiamo nella planetaria la farina il latte le uova e il lievito, azioniamo il gancio e aggiungiamo la zucca schiacciata precedentemente, a metà impasto aggiungiamo lo zucchero il sale e per ultimo il burro ammorbidito, mescoliamo fino ad ottenere un impasto che si stacchi dai bordi e risulti elastico e ben incordato.
Copriamo e lasciamo riposare per mezz’ora. Dopo il riposto stendere la pasta in un rettangolo, spennellarlo con il burro fuso, cospargerlo con le gocce di cioccolato il miele e la cannella, arrotolare su se stessa dalla parte della lunghezza, tagliare dei pezzi da 5/6 cm e adagiarli in una tortiera precedentemente imburrata o coperta con carta forno, non troppo vicini fra di loro.
Lasciare lievitare fino al raddoppio, spennellare con l’uovo leggermente sbattuto e infornare a
180/190 per 20/25 minuti fino a doratura.