Zuppa di lenticchie, zucca e speck

L’autunno, i suoi colori ed i suoi frutti. Nebbia, pioggia e freddo compresi certo ! Ma anche deliziose pietanze col gusto di una volta. Cosa c’è di più buono, ritornando a casa la sera in queste sere autunnali, di una zuppa calda e rassicurante, che ad ogni cucchiaiata ti rimette in pace con te stesso. Una zuppa fatta di ingredienti poveri. Una zuppa fatta con quello che mi sono ritrovata in dispensa. Le lenticchie… questi meravigliosi legumi ricchi di proteine e ferro coltivati fin dall’antichità, e la zucca un ortaggio che si presta a mille ricette, e che insieme si sposano molto bene.

Ingredienti:
250g di zucca  mantovana
250g lenticchie
1 cipolla rossa
50g speck a dadini
450g brodo vegetale
Vino bianco qb
Olio qb
Curry (a piacere)

Sciacquare le lenticchie, che non necessitato di ammollo, tagliare la polpa della zucca a dadini e la cipolla in modo grossolano. In una pentola, io ho usato una pentola di coccio, rosolare gli ingredienti con due cucchiai di olio e aggiungere anche lo speck a dadini. Una volta rosolati sfumare con del vino bianco, asciare evaporare e, a questo punto, bagarre con il brodo.
Lasciare cuocere 35/40 minuti a fuoco basso, fino a quando le lenticchie saranno cotte. Servire aggiungendo un filo d’olio extravergine e un pizzico di curry ( volendo un sapore più intenso il curry si può aggiungere in fase di rosolatura delle lenticchie).
Se poi volete potete aggiungere a due terzi della cottura della pasta, completando il piatto anche con i carboidrati .
Gustatela con un buon bicchiere di vino ….
Buon appetito
Betty


Annunci

One thought on “Zuppa di lenticchie, zucca e speck

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...